Under 14

10.11.2019 – Botalla vince contro Occhieppo

Campionato U14: Botalla TV – Asd Occhieppese: 3-1 (25-19, 25-20, 26-28, 25-17)
Tabellino: Allorto 0, Barazzotto 8, Cena 3, De Pretto 18, Di Stefano 20, Fiorotto L1, Gibbin 0, Nanì 12, Raniero 3, Tallia 0, Viana 2, Vioglio L2

Va in scena a Quaregna la quarta gara del campionato Under14. Le nostre ragazze si sono trovate di fronte ad una combattiva Asd Occhieppese che è riuscita a strappare il primo set alla squadra di coach Canepa.
Nel primo set il sestetto di partenza ha visto schierate Barazzotto in regia e Di Stefano opposta, Nanì e De Pretto all’ala, Viana e Raniero al centro e Fiorotto libero. Il set parte come da consuetudine con le ospiti che guadagnano i primi punti e le nostre ragazze che hanno sempre bisogno di qualche momento per entrare nel vivo del match. Poi si accende la spia e le ragazze iniziano a giocare con continuità portandosi anche avanti di 8 punti sulle avversarie, il parziale si chiude 25-19 con l’ingresso di Gibbin per Viana per dare solidità al centro.
Nel secondo set viene confermato il sestetto con Gibbin al centro e Vioglio come libero, le biancoblù approcciano con attenzione, ma si perdono a metà parziale con qualche disattenzione ed errore in fase offensiva permettendo alle ospiti di farsi sotto e superarle 17-16:
gli ingressi di Allorto e Raniero portano un po’ d’ordine e permettono
di chiudere 25-20.
Il terzo set è la vera nota dolente del match, le biancoblu partono un po’ sottotono, abbassano l’intensità della battuta e commettono molte ingenuità, perchè soprattutto in attacco non sono incisive le due punte d’attacco.
A nulla servono le quattro sostituzioni di coach Canepa, le ospiti si fanno vicine nel punteggio a metà set e riescono a superare le padrone di casa sul 21-19. Le biancoblù riacciuffano con un buon turno al servizio ed hanno anche la palla-match sul 24-23 sprecata con un errore in attacco, chiudono le ospiti con coraggio infilando due punti in battuta corta in posto 4.
Ma le giovani ragazze Teamvolley non ci stanno e vogliono mantenere il punteggio pieno in classifica: il quarto set è il migliore di tutti per intensità ed attenzione, la gara termina con un buon 25-17 che ristabilisce i valori in campo.

Rispondi