09.04.17 bonprix con grinta

09.04.17 bonprix con grinta

bonprix TEAMVOLLEY – TEAM VOLLEY NOVARA 3-1 (22-25, 25-20, 25-21, 25-20)

Tabellino: Campana 4, Giacobone 15, Graziola 12, Rege 4. Ramella 11, Civra Dano 9, Vodopi 0, Nazzi n.e, Rastello L1, Marta 2, Fant L2, Cimma 1, Marra 17. All. Dal Ben.

Obiettivo centrato. Il bonprix TeamVolley ottiene un successo importante sul Team Volley Novara, superato per 3-1: 22-25, 25-20, 25-21, 25-20.

Coach Andrea dal Ben inizia la sfida con Campana in palleggio e Graziola opposto; Marra e Civra Dano le bande con Giacobone e Vodopi centrali, libero Rastello (poi alternato a Fant nel corso della partita).  Dopo un inizio sostanzialmente equilibrato (8-7) le novaresi prendono qualche punto di vantaggio (13-16, poi 16-21) e l’ingresso di Ramella (entrata prima del previsto, non avendo la possibilità di giocare l’intero match per problemi fisici) se pur importante, non è sufficiente a cambiare l’inerzia del set, chiuso dalle ospiti 22-25. Nella seconda frazione coach Dal Ben inserisce Marta in palleggio, tenendo in diagonale Ramella e mettendo Graziola schiacciatrice-ricettrice. Dall’8-7 le giovani biancoblù allungano (16-10, 21-16) pareggiando subito il match.

Nel terzo la squadra di casa mantiene l’iniziativa (8-2, 16-10, 21-19), subendo il rientro di Novara nel finale, ma portandosi comunque avanti nel computo dei set. Nella quarta frazione Dal Ben torna ad inserire Campana, mentre nel finale Ramella, ormai al limite, viene avvicendata da Cimma. Le novaresi ce la mettono tutta per portare la sfida al tie-break (14-16, 21-20), ma l’ottimo spunto di Campana in battuta regala tre punti al Bonprix.

IL COMMENTO DEL TECNICO ANDREA DAL BEN

« È stata una buona partita – dice il tecnico del bonprix -. All’inizio la troppa voglia di fare ci ha messo un po’ in difficoltà. Le ragazze avevano una carica emotiva forse eccessiva, che ha portato ad un pizzico di confusione e a qualche errore di troppo. Una volta incanalata questa adrenalina le cose sono funzionate meglio, complici anche alcuni aggiustamenti nella formazione. Avevamo delle assenze (Nazzi, out per un problema alla caviglia) e atlete non al top (Ramella in settimana si è allenata poco per a causa di un dolore alla schiena), per cui dovevamo fare scelte diverse, ma tutte le giocatrici hanno dato una mano e questa è una vittoria importante nel nostro cammino».

 

 

Condividi sui Social

Lascia un commento