Serie C Volley

24.12.18 bonprix TeamVolley regalo n1

SER SANTENA 95 – BONPRIX TEAMVOLLEY 0-3

Parziali: 20-25, 23-25, 17-25

Tabellino: Tortora 0 , Silvestrini 8, Peracino n.e, Gualinetti 3, Daffara n.e, Abbiate n.e, Rastello L1, Zacchi 10, Salono n.e, Nazzi 8, Marra 8, Cimma L2, Bazzani 12. All. Preziosa. 2° All. Chauviere. Dir: Spagnolo.

Arriva all’undicesima giornata la prima, importante, vittoria esterna conquistata dalla bonprix TeamVolley. A Santena le ragazze di coach Preziosa si sono imposte per 0-3 (parziali a 20, 23 e 17). Il tecnico ha iniziato la partita con Gualinetti in cabina di regia (ancora assente per infortunio Campana, ormai prossima al rientro) con Bazzani opposto, Silvestrini e Marra di banda, Nazzi e Zacchi al centro, Rastello libero. Cimma ha giocato pochi scambi: ha provato all’inizio, ma un problema alla spalla le ha impedito di continuare. L’unico cambio in tutta la partita è stato quello di Tortora.

Nel primo set le biancoblù sono partite convinte e determinate, sono state raggiunte a quota nove e da lì la sfida si è mantenuta equilibrata. Il colpo di coda di Gualinetti e compagne arriva nel finale: da 20-18 la bonprix piazza un parziale di 7-0 e chiude la frazione. Confortate dal vantaggio le cossatesi spingono bene anche nel secondo set, dove si costruiscono un piccolo gap di un paio di punti, mantenuto sino al termine. Nel terzo il TeamVolley ha dato prova di grande solidità, non permettendo alle torinesi di rientrare. Questi tre punti permettono al sestetto laniero di salire a quota 17: un sesto posto meritato, con un distacco di sei punti dalla zona calda.

Ora la squadra si godrà qualche giorno di riposo per poi concentrarsi sul Bear Wool Volley, in calendario dal 3 al 5 gennaio. Il campionato di serie C riprenderà invece il 12 gennaio quando a Lessona arriverà il fanalino di coda Canelli.

 

ANALISI DEL COACH FABRIZIO PREZIOSA

«E’ stata una bella sfida, coronata da un successo importante. La settimana non era stata ottimale, con diverse ragazze alle prese con l’influenza, che ci ha costretto ad allenarci a ranghi ridotti. La reazione sul campo però è stata decisa: di fronte avevamo un team che sbagliava poco in attacco, ma siamo stati bravi a leggere la partita. Questo primo successo esterno ci consentirà di trascorrere le feste con maggiore serenità. Nelle ultime partite la squadra si è mossa meglio e ora cercheremo di sfruttare i prossimi favorevoli turni per chiudere il girone d’andata in una posizione migliore».

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *