9.12.2019 – bonprix U16  partita al cardiopalma

9.12.2019 – bonprix U16 partita al cardiopalma

Bonprix Teamvolley – Isil Volley Amese Massi: 3-2 (24-26, 25-27,25-15,26-24,15-12)

Tabellino: Lorenzon 8, Pastorato ne, Zatta 25, Levis 12, Bognetti 14, Biasin B. 9, Corso 0, Durando 0, Caramori 1, Biasin C. 6, Fornasier 7, Ippolito (L), Azzalin (L)

Partita al cardiopalma quella giocata nel palazzetto di Lessona tra la Bonprix ed Almese. Le ospiti devono fare bottino pieno per mantenersi in corsa per il quarto posto, attualmente ad appannaggio proprio del Teamvolley, che garantisce la prosecuzione alla fase gold del torneo. Alle biancoblu potrebbe bastare un punto, ma come si sa le partite in cui basta poco sono quelle in cui è più difficile mantenere alta tensione ed attenzione. La partenza del match è buona per la bonprix che anche senza brillare allunga fino al portarsi al 18-9, da li in poi il primo blackout dell’incontro fa rientrare Almese che accorcia prima 21-14, poi 22-20 ed impatta sul 23 pari, a nulla valgono time-out e sostituzioni, le torinesi ai vantaggi vincono in rimonta il primo set per 26-24 con anche l’infortunio ad Ippolito proprio in un disperato tentativo di recupero sull’ultima azione. Secondo parziale con ancora le biancoblu che guadagnano un discreto margine, prima 11-7, poi 14-10, 23-18, ma il secondo black-out in cui nulla funziona più arriva puntuale e ancora con il minimo scarto le torinesi chiudono per 27-25. Sul 2 a 0 per Almese la bonprix riordina le idee e con buon piglio si porta in vantaggio prima 12-7, poi 22-13 e chiude 25-15 la frazione. Quando sembra trovata la chiave di volta della partita le biancoblu partono ancora bene nel quarto set arrivando anche 16-9 prima di spegnere la luce e vedere le torinesi sentire il profumo (20-18) di una nuova rimonta, le due squadre sgomitano nel finale, in cui arriva anche l’uscita per infortunio alla caviglia di Levis, ma questa volta è il Teamvolley che si unisce nelle difficoltà e la spunta 26-24 e si aggiudica set e possibilità di giocarsi il tie-break. Il quinto periodo è quello più equilibrato, bonprix riesce a mantenere il minimo scarto che riesce a portare fino al 15-12 e che chiude questa partita infinita e ad alta tensione. Alla fine del match sia i due infortuni patiti che la prestazione così altalenante rovinano l’ottimo risultato sportivo ottenuto, con questa vittoria infatti Almese è ora in classifica quinta ed il quarto posto difeso questa sera permetterà alla bonprix Teamvolley non solo di proseguire nella seconda fase continuando ad incontrare le più forti squadre giovanili in regione (Alba con prima squadra in B2, Lilluput in B1, Union in A2 nel nostro girone e Igor in A1, Cuneo in A1, Acqui in B1 ed Evo in serie C), ma garantisce l’accesso al turno regionale di fine stagione e di poter disputare anche l’anno prossimo questa competizione di così alto livello. Un brave a tutte le ragazze U16.

Condividi sui Social

Lascia un commento