14.12.2019 – Botalla buona prova collettiva

14.12.2019 – Botalla buona prova collettiva

Pramotton Mobili – Botalla Teamvolley 2-3 (18-25, 25-21, 25-15, 13-25, 9-15)
Tabellino: Fornasier L. 2, Lorenzon 2, Silvestrini 21, Melotti Re ne. 25, Levis 8, Caratti 4, Bognetti 5, Biasin B. 4, Melotti Ra. 12, Fornasier G. 4, Perucca 2, Fantini (L) , Ippolito (L) ne
Starting seven con Lorenzon in palleggio (dal terzo set Fornasier L,) opposta Bognetti (dal terzo set Biasin), centrali Melotti Rachele e Perucca (dal quarto set Fornasier G.), attaccanti Levis (dal metà del secondo set Caratti) e Silvestrini, libero Fantini.
Una Botalla con i cerotti (Ippolito e Melotti Rebecca indisponibili per infortunio) stringe i denti e con una buona prova collettiva espugna il campo di Fenis al tie-break.
L’avvio dell’incontro è di marca Pramotton che scappa via sul 6-1, ma la Botalla dopo lo sbandamento iniziale riordina le idee e con determinazione riesce ad impattare il parziale sul 9 pari quando le squadre procedono a braccetto fino al 16-16 quando le biancoblu riescono a rompere l’equilibrio e ad allungare fino a chiudere 25-18. L’inerzia resta a favore della Botalla anche nella seconda frazione con un vantaggio di un paio di punti sulle padrone di casa fino al 19-17, ma un paio di difese della Pramotton e alcuni errori del Teamvolley rovesciano l’esito del set dando via libera alle valdostane per 25-21.
Terzo set che inizia con l’inserimento di forze fresche per la Botalla, ma Fenis mette subito in grossa difficoltà la linea di ricezione ospite e scava il largo solco di punti che non è più ricucibile e per 25-15 Pramotton si porta sul 2-1.
Nella quarta frazione le biancoblu si riprendono e con determinazione giocano punto su punto, sul 10-8 arriva un’ottimo turno al servizio che mette in difficoltà Fenis, con difesa e contrattacacco il vantaggio aumenta fino al 18-8 e viene difeso fino a chiudere 25-13 e portare la sfida al quinto set.
Dopo aver rotto il ghiaccio ed aver conquistato il primo punto stagionale in trasferta la Botalla capisce che la prima vittoria esterna potrebbe essere alla portata, il tie-break procede sul filo dell’equilibrio, al cambio di campo sono le biancoblu ad essere in vantaggio con il minimo scarto per 8-7, arrivano due punti consecutivi per Fenis che supera il Teamvolley, ma un nuovo ottimo turno al servizio mette in crisi le padrone di casa che cedono set 15-9. Esplode tutta la felicità in casa Teamvolley sull’ultimo punto per una prestazione di cuore e grinta in un momento così difficile ed in cui tutte le ragazze han saputo portare il loro contributo nell’arco del match.
Prima vittoria fuori casa per la Botalla che quindi in un’unica occasione vince i primi set lontani da Lessona e conquista i primi punti esterni nella lotta salvezza che si fa sempre più combattuta, con Lasallino e Fenis in questo momento un pò più lontane, ma con ben 7-8 squadre che nell’arco di 3 punti sgomitano per cercare un posto a centroclassifica. Prossimo impegno tra sette giorni in casa contro Canavese che da questa settimana si è portata in testa alla classifica.

Condividi sui Social

Lascia un commento