Serie C Volley

11.1.2020 – Serie C, La Bonprix vince il big match ad Alba superando l’El Gall per 3-1

Il 2020 è iniziato nel migliore dei modi per la bonprix TeamVolley. La prima sfida dopo le festività porta sempre delle incognite, soprattutto se l’avversaria era la terza forza del girone. Invece ad Alba, contro il Sole di San Martino El Gall, le biancoblù hanno giocato una splendida partita, imponendosi per 1-3 (25-22, 14-25, 19-25, 16-25). Coach Fabrizio Preziosa schiera in partenza Biassoli in palleggio con opposta Loro Piana; Gualinetti e Peracino di banda, Gaito e Barbonaglia centrali, libero Cimma.
La sfida è subito equilibrata, con il TeamVolley avanti (7-8, 14-16), ma nel finale le cuneesi prendono un piccolo vantaggio, sufficiente per chiudere la frazione. Trascinate da Gualinetti e Peracino, entrambe in grande spolvero, la bonprix non si demoralizza, anzi inizia a sfruttare i suoi punti forti, conducendo sempre nella seconda frazione (7-8, 11-16, 12-21), pareggiando subito le sorti. Il buon apporto anche di Loro Piana (arrivata in doppia cifra) permette alle ospiti di condure anche nel terzo set (7-8, 15-16,
17-21), rendendo il quarto una formalità.

SOLE DI SAN MARTINO EL GALL – BONPRIX TEAMVOLLEY 1-3
Parziali: 25-22, 14-25, 19-25, 16-25
Tabellino bonprix TeamVolley: Biassoli 6, Gualinetti 23, Barbonaglia 7, Loro Piana 10, Balzano 0, Gaito 3, Peracino 15, Zatta n.e, Daffara n.e, Fabbro 0, Cimma L1, Perissinotto n.e. All. Preziosa.

IL COMMENTO DI COACH PREZIOSA
«Una bella partita, quasi sempre a senso unico. L’El Gall ha provato di tutto, ma siamo riusciti a limitare il loro opposto mancino. In battuta siamo stati efficaci e così, neutralizzando le loro due armi principali, abbiamo fatto la differenza. Bene le attaccanti da palla alta, con Loro Piana brava, continua anche in seconda linea. Gualinetti e Peracino si sono sobbarcate il 60% dei nostri attacchi. Arriviamo carichi per la sfida alla regina del girone Evo Volley. Ci arriviamo tranquilli, con sei punti di vantaggio sulla quarta (ora diventata l’El Gall, che si è vista superare dall’Almese) e la sfida di Lessona ci servirà per vedere a che punto siamo. Ci tengo ancora a sottolineare la reazione: dopo aver perso il primo set, giocato comunque in maniera positiva, salvo gli ultimi punti e dopo un inizio di secondo set non ottimale, le ragazze sono uscite fuori tutte insieme, mettendo in campo tutto quello che avevamo preparato nelle ultime due settimane. Gran lavoro di tutto lo staff per prepararle così bene».

Rispondi