Seconda riconferma a Lessona: Ivan Turcich guiderà la seconda squadra

Seconda riconferma a Lessona: Ivan Turcich guiderà la seconda squadra

Altra riconferma all’interno dello staff tecnico del TeamVolley. IVAN TURCICH allenerà ancora le giocatrici del nostro Settore giovanile, in particolare quelle della seconda squadra biancoblù.

– Il giovane tecnico novarese – classe 1994 – ripercorre le tappe della sua prima annata a Lessona, tra alti e bassi, ma con una ferma determinazione.

«Questa prima stagione personalmente mi ha insegnato tanto, ma anche (e soprattutto) alle ragazze. Di certo, un anno non facile, in cui sono state spese moltissime energie da ambo i lati per dare una struttura di gioco che mancava ampiamente, vista la giovane età. Tante ore spese sui fondamentali e sulla tecnica, per renderle consapevoli e sicure di quello che possono fare. Con le giocatrici il rapporto è stato ottimo, una volta che ci siamo assestati sullo stesso modo di “parlare di pallavolo”. Alle ragazze non posso recriminare nulla: hanno lavorato come pazze fino all’ultimo, dimostrando comunque di avere voglia di migliorarsi. Purtroppo i risultati non sono arrivati in maniera costante come si meritavano, perché necessariamente abbiamo pagato la scarsa prontezza mentale a stare sotto pressione in gara, ma ci sono stati comunque momenti di picco verso l’alto molto interessanti».

– Lo sguardo è puntato verso il futuro, perché le motivazioni non mancheranno di certo. Né a Ivan, né alle sue ragazze.

«Alla prossima stagione mi affaccio con grosse aspettative. Ho voglia di dimostrare, ho fame di vincere e lo trasmetterò con tutta la forza che ho alle giocatrici. Voglio che, piano piano, da giovani inesperte si trasformino in una bestia famelica. Ci vuole tempo, soprattutto con tanti caratteri differenti da dover miscelare».

– Approdato a Lessona dopo una breve esperienza a Chiavazza, Turcich si è subito trovato a casa.

«Con la società in generale mi trovo veramente bene. Ci tengo a sottolinearlo perché sono stato accolto davvero nel migliore dei modi. Mi è stato insegnato tanto e penso di essermi impegnato a migliorare, anche in funzione della mia crescita futura. Nello specifico, con la dirigenza ho trovato subito quel feeling bello e sincero. Se qualcosa non va, lo si dice in faccia da subito e se le cose vanno male si è tutti insieme. Sempre. Anche nel periodo peggiore (dove, umanamente, sconforto e sfiducia rischiavano di prendere il sopravvento) ho sempre avuto massima fiducia e sostegno. Poi lo staff tecnico è qualcosa di speciale: siamo una corazzata, allineati su tutto e lavoriamo veramente bene insieme, sinceramente sono orgoglioso di farne parte. Qualche dubbio è normale che ci sia stato, credo sia umano, ma un ragionamento che ho fatto (e che in realtà è stato determinante) è che ho passato un anno a motivare le mie ragazze a dare di più e a non mollare. Sarei stato quindi incoerente se lo avessi fatto io. Voglio essere per loro e per le più piccole del settore giovanile un esempio. La fiducia e la serenità che si respirano qui dentro sono rare da trovare».

Aggiunge il direttore sportivo Marco MOTTO:«Siamo contenti di avere Ivan con noi anche per il prossimo anno. Non era scontato dopo un’annata per certi versi difficile, ma abbiamo apprezzato il suo lavoro con le ragazze e l’impegno che ha messo nel trasmettere capacità tecniche e voglia agonistica. Si è inserito perfettamente nello staff (che era consolidato) e vedere questa sinergia tra i tecnici è fondamentale per il TeamVolley. Umanamente è filato tutto liscio, abbiamo apprezzato la persona e lui ha toccato con mano che a Lessona remiamo sempre tutti nella stessa direzione. Quindi, dopo un anno che è servito anche a conoscersi meglio, la sua conferma è il giusto epilogo. Ci sono piaciuti il suo impegno e la sua trasparenza, l’abbiamo aiutato ad inserirsi, a volte stimolando la riflessione anziché l’impulsività. Sicuramente l’anno passato insieme lascia a tutti qualcosa di positivo, adesso entrambi abbiamo la certezza di poter contare sulla fiducia reciproca. Affrontiamo la prossima stagione certi di avere con noi un allenatore preparato e determinato, che ci permetterà di offrire il migliore percorso alle nostre atlete».

Condividi sui Social